testata

Nella Valle d’Itria, tra ulivi secolari, un intervento di recupero raffinato e rigoroso regala nuova vita ad un complesso di trulli e lamie, in cui il dialogo tra interno ed esterno è continuo e costante grazie alla presenza di patii e cortili che, finemente arredati, dilatano gli ambienti interni dell’abitazione. Il tema del recupero e del riuso viene attuato con l’utilizzo della pietra locale, in basole squadrate per le pavimentazioni, in conci irregolari per i muretti a secco che delimitano le pertinenze esterne dal terreno circostante e divengono allo stesso tempo sedute da godere in pieno relax. Tentazione alla quale non si poteva resistere è stata l’installazione di una jacuzzi incassata sul solarium in legno dogato.

Progetto di ristrutturazione e ampliamento di un trullo utilizzato come residenza estiva, nella campagna di Ostuni. Il corpo esistente è stata ristrutturato, nel rispetto dei caratteri originari e valorizzando gli elementi che lo caratterizzavano, sia degli interni che degli esterni. L'ampliamento si integra in maniera armonica con la preesistenza attraverso l'utilizzo degli stessi materiali, creando così una continuità materica e cromatica delle superfici. L'elemento che fa da cerniera tra vecchio e nuovo è costituito da un muretto a secco che ingloba una seduta dove godere il fresco delle serate estive, riparati da una copertura in canne.

View the embedded image gallery online at:
http://giovannipesce.it/works/house.html#sigProIda3bcd06d71

Il progetto di questa residenza estiva, situata tra gli ulivi secolari della campagna di Savelletri, era in origine una ristrutturazione divenuta nuova costruzione a causa delle cattive condizioni dell’edificio esistente. La pianta semplice e le forme essenziali conferiscono a quest’abitazione un carattere contemporaneo, l’uso di materiali locali le dà invece senso di appartenenza. Le grandi vetrate scorrevoli del living sottolineano il dialogo tra interno ed esterno così come la pavimentazione che si estende fino al solarium della piscina. Doghe in teak per la zona pranzo esterna, all’ombra di uno spettacolare albero di carrubo. L’infinità del mare all’orizzonte completa l’opera.

View the embedded image gallery online at:
http://giovannipesce.it/works/house.html#sigProIde9dfcdebda