giovanni pesce studio

Marinelli 2009

In sintonia con la collezione esposta, identificata con l’utilizzo del bottone gioiello, é stato progettato uno stand opulento ma sobrio, elegante ed al tempo stesso contemporaneo. Dicotomia possibile grazie all’utilizzo di carte da parati, tendaggi semitrasparenti, marmo Carrara o nero Marquinia per i piani dei tavolini, lampadari Swarovsky, tappeti in seta. Il tutto è esaltato da un attento e puntuale progetto illuminotecnico.